Percorso

ProgettiPREMIO LETTERARIO TERRE DEL MAGNIFICO a sc 2018-2019

PREMIO LETTERARIO TERRE DEL MAGNIFICO a sc 2018-2019

COPERTINA PREMIO LETT 2019

Il progetto di promozione della lettura che è alla base del Premio Letterario “ Terre del Magnifico”, ha festeggiato quest'anno i vent'anni di attività.

Per l'occasione si è proposto l'incontro con loscrittore Giuseppe Festa autore di Cento passi per volare, edito da Salani, mentre in collegamento con le tematiche affrontate nel libro, il titolo proposto per l'approfondimento di scrittura e grafica è stato"Sguardi diversi".

 

Lo scrittore ha incontrato i ragazzi delle classi 4^ e delle 5^ della Scuola Primaria di Cortemaggiore e delle 5^ Castelvetro e i ragazzi vincitori del concorso di grafica della Scuola Secondaria di  Villanova,  a cui era stato  affidato il compito di realizzare le immagini per il poster e le cartoline a tema, in tutto 135 alunni.

  190315 Fiore Terre Magnifico 13  IMG-20190315-WA0038

La giornata conclusiva del percorso di lettura e approfondimento si è svolta il  15 marzo 2019 a Fiorenzuola presso l'Auditorium Teco, sede della società di cui il sig. Poggi, sostenitore e finanziatore da diversi anni del progetto, è il  Dirigente.

I temi sviluppati da Festa che, laureato in Scienze Naturali, si occupa anche  di educazione ambientale ed è documentarista per la Rai, sono legati ad esperienze autobiografiche che si svolgono soprattutto nel Parco Nazionale dell'Abruzzo  dove presta spesso servizio di volontariato a stretto contatto con i guardiaparco; i suoi sono romanzi di formazione, storie di ragazzi che intrecciano quelle di animali vittime di pregiudizi come gli orsi e i lupi.

Il contesto è una natura spesso maltattata, seppur protetta, di cui prendersi cura e da difendere dall'illegalità di  azioni di gente senza scupoli. Festa  è maestro nella descizione di questi luoghi da lui ben conosciuti dove l'equilibrio tra la necessità del rispetto e l'indifferenza per i problemi ambientali è sempre molto fragile.

La scrittura dell'autore è ironica, ricca di emozioni e di spunti di  riflessione.

Le vicende degli animali diventano paradigma della crescita umana, delle piccole e grandi difficoltà che ogni giorno bisogna affrontate per diventare grandi e imparare "a volare da soli".

Il libro premiato, Cento passi per volare, racconta proprio del percorso di Lucio, un ragazzo progressivamente divenuto cieco all'età di 5 anni, verso l'adolescenza e l'indipendenza personale fino, appunto, al momento di "spiccare il volo".

Il libro nasce dall'incontro dell'autore con un ragazzo non vedente appassionato di animali e di montagna, capace di vivere l'esperienza sensoriale tra la Natura in modo straordinario.

Il ragazzo compensa la mancanza della vista con l'affinamento di tutti gli altri sensi: Festa scrive pagine di descizioni non visive vivissime, crea sinestesie inconsuete in un romanzo in cui i suoni,  le sensazioni tattili, i profumi e i sapori si percepiscono con poetico realismo.

La storia del protagonista si intreccia con quella di un aquilotto rapito da due bracconieri  con toni da romanzo giallo; non mancano le riflesssioni amare sui pregiudizi e le difficoltà reali per conquistare il rispetto oltre la compassione.

Le rare capacità di Lucio saranno determinanti per la risoluzione della vicenda, facendo riflettere su come siano relativi i concetti di diversità, normalità e competenza e di come, a volte, le situazioni di svantaggio possano rivelarsi una grande opportunità di crescita, se solo si impara che le fragilità sono umane e che spesso per superarle ci si deve fidare o affidare agli altri: chiedere aiuto non vuol dire essere deboli ma, al contrario, dimostrare intelligenza e maturità oltre l'orgoglio.

Un libro quindi  piacevole da leggere ma profondo nei contenuti, stimolo di riflessione e discussione come è nello stile di Festa che era già stato premiato nell'ambito della Rassegna nel 2014 per il libro, opera prima, Il passaggio dell'orso e che è tornato per festeggiare i vent'anni del Premio Terre del Magnifico.

A partire dalla lettura del testo in concorso, i ragazzi sono stati   guidati  a contestualizzare i temi narrati attraverso la documentazione e ricerche correlate.

Si è in particolare proposto un approfondimento del tema delle disabilità o meglio delle diverse abilità con incontri dedicati in collaborazione con l'Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti nella persona del suo presidente piacentino, il sig. Giovanni Taverna e attraverso la testimonianza di una ragazza, anch'essa non vedente.

Per questo si è scelto il titolo Sguardi diversi, suggerendo un esercizio di straniamento esperienziale: mettersi nei panni dell'altro a cui manca un'ablilità che per la maggioranza delle persone è scontata, per scoprire che si può vivere in modo diverso e uguale nello stesso tempo, ma con sensibilità maggiori dovute anche alla maggiore frustrazione e fatica per conquistare autonomia e " normalità".

I ragazzi hanno partecipato a tutte le attività proposte con  grande attenzione  dimostrando sensibilità e si sono veramente entusiasmati durante l'incontro che è stato animato da momenti musicali preparati dai ragazzi e dallo scrittore stesso che è anche  musicista.

190315 Fiore Terre Magnifico 54

L'interesse e l'impegno di Festa  verso le problematiche ambientali, ha suggerito, inoltre, per fortunata coincidenza, di aderire idealmente durante la mattinata della manifestazione, alla giornata mondiale del Friday for future, indetta proprio per il 15 marzo. Insieme si è parlato delle problematiche ambientali e visionato un video di riflessione realizzato dal climatologo e ambientalista Luca Mercalli.

Non si poteva quindi festeggiare in modo migliore i vent'anni del Premio con la speranza di aver trovato ancora una volta, attraverso la lettura e l'incontro con un grande  scrittore, le parole più adatte per augurare ai nostri ragazzi di poter realizzare i loro sogni e  un buon futuro!

                                                                                                                                Lorenza Politi

5

 

Cerca nel sito

pon 14-20

iscrizioni 19-20

buone pratiche didattiche

clil

step

logo-tandem

formaz-doc

Ultimi in evidenza

Calendario eventi

Giugno 2019
L M M G V S D
27 28 29 30 31 1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Ultimi eventi

Nessun evento

Portali scolastici

ministero istruzione

scuola-chiaro

sidi

fse 2014-20

pon in chiaro

indire

1423448
Oggi
Ieri
Questa settimana
Questo mese
Tutti i giorni
1438
2690
8911
56798
1423448

Questo sito utilizza cookie di tipo tecnico, per cui le informazioni raccolte non saranno utilizzate per finalità commerciali nè comunicate a terze parti. Per approfondimenti visualizza la nostra cookie policy

Nascondi questo messaggio
Cookie Policy